giovedì 25 febbraio 2010

wanted man (2)

"Dani non ci puoi credere. Ero sul 3 e in ticinese ad un certo punto il tram si blocca perché l'auto davanti si è fermata. Mi sporgo e vedo uno che sta parlando con quello della macchina mentre accanto a lui, sul marciapiedi ci sono altri due che lo aspettano. L'autista del 3 si mette a suonare, perché era un po' che eravamo bloccati. Sai chi era il tizio che parlava con quello in macchina?"



La mia collega, la Ross, è sempre la più fortunata, ormai ne sono certa.
L'altra sera ci salutiamo fuori dall'ufficio, io mi avvio con il Panz verso Missori perché decido di tornare a casa in metro anzinché salire a bordo del mio amato 3, in san Gottardo.
Dopo poco, mentre sto per scendere al metrò, mi arriva un sms da parte della Ross.
Mi racconta che per le vie di porta ticinese si aggira ancora lui.


3 commenti:

  1. ahahhahahahahahhahahahahahahah!
    sembra una roba alla sliding doors!

    RispondiElimina
  2. ahaha cami un giorno incrocerò anche a te, e di lapo non me ne importerà un fico secco ;)

    RispondiElimina
  3. queste sono le cose che voglio sentirti dire!! ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...