lunedì 3 maggio 2010

where you invest your love, you invest your life

oh, non riesco a scrivere, che vi devo dire.
blocco dello scrittore? juve fuori dalla champions? ore di sonno ridotte? pessimismo cosmico?
macché.
potrei andare a random, tipo: settimana scorsa sono stata a correggio per ligabue, avevo anche la video il giorno dopo, e me la sono goduta un po' tra cantine di vini e ristoranti con Laffranchi, anche lui lì il martedì per la video.
Poi. Penso di aver messo la parola fine ad una delle storie più tormentate, amorevoli e dolorose della mia vita. Lo spero, cioè, spero che dall'altra parte sia arrivata la parola 'fine', perché altrimenti è un casino. Sto un po' male per questo. Sensi di colpa, malessere... mi è ritornata la colite, ecco.

Venerdì mi passano a prendere alle cinque, direzione Bologna.
Andiamo a cena all'osteria dell'orsa, un posto fantastico, e poi ci dirigiamo al Covo per il concerto dei Mumford and Sons. Spettacolare!!!!
tutto, tutto quanto. la serata, la fuga da milano, la cena improvvisata in un posto assurdo, passeggiare tra i portici di una bologna universitaria che è sempre tanto bella, andare al covo e perdersi tra i giardini, uscire e stare sulle altalene come bambini, mettersi un muretto e ridere ad un centimetro dalla faccia.

dove investi il tuo amore, investi la tua vita




ecco perché forse scrivo meno.
perché scriverei così.

(ho voglia di nuovo di cambiare lo sfondo del blog... uffa)

1 commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...