mercoledì 30 giugno 2010

siberia

non riesco a tenere gli occhi aperti, non ci riesco proprio.
sarà il caldo, sarà la traversata milanese a piedi che ho fatto stamani, sarà il bambino cinese chiuso fuori sul balcone davanti alla mia finestra che urla, sarà la pizza napoletana più degustazione di birra che ho fatto a pranzo, sarà la voglia di dormire che mi sfiora ogni due secondi, sarà il caffé doppio a pranzo che non ho digerito e che va su e giù... ma ho sonno. terribilmente sonno.

mi vengono in mente un sacco di cose da scrivere, frasi spot, dialoghi che sento sui mezzi, frasi e considerazioni... ma poi mi sembro federico fiumani in brindando coi demoni e allora evito di scriverle.

una cosa c'è: è tornano il periodo di insofferenza e intolleranza.
ma sto talmente bene con il resto del mondo, che mi piaccio anche così.

ah, ho smesso di mangiarmi le unghie dopo ventisette anni di accanimento.
non le sopporto già più: fanno schifo, non hanno forma, si sporcano in continuazione, non riesco più a infilarmi le dita nel naso e nelle orecchie che subito mi faccio male, mi graffio ovunque come i bambini, quando mi gratto mi scarnifico, fatico a battere i tasti sul pc, ne premo due insieme sul telefonino e non riesco più ad aprire le lattine.

eccheccazzo!

1 commento:

  1. potessi, ti farei una donazione di sonno, ma siamo nella stessa barca...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...