venerdì 19 novembre 2010

lo faccio, lo faccio, lo faccio!

Come scegli i libri da leggere? Ti fai influenzare dalle recensioni?
assolutamente no. anzi, se leggo una recensione e l'atmosfera del libro non mi piace, non lo leggo proprio, quindi tendo a fare il contrario. entro in libreria, giro, curioso, sfoglio, annuso, tocco, vedo le copertine, leggo degli autori e... scelgo!
Dove compri i libri, in libreria o online?
ehm... non sono così tecnologica da comprarli on line. di solito libreria, o quella in san gottardo e in fnac. c'è una libreria molto carina in moscova ma non ci vado quasi mai, mentre al mercato sotto casa mia il sabato c'è una bancarella di libri usati che è sublime.
Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro o hai una scorta? 
no anzi, ne leggo più di uno alla volta. lo so, non si fa, e nemmeno io vorrei, ma uno lo porto in bagno e lì lo dimentico, poi vado in ufficio e vorrei leggere al ritorno e allora prendo quello che avevo lasciato sulla scrivania la volta prima, poi vado via il week end e me ne porto un altro ancora perché quello in bagno se l'è preso la mia coinquilina e l'altro l'ho dimenticato in borsa... ecco. così
Di solito quando leggi?
Ogni volta che è possibile, fosse anche solo per due minuti. Adoro leggere nei mezzi pubblici, sul cesso (che poesia), a letto. Ma in generale ovunque e in qualunque momento sia possibile!
questa la tengo buona come risposta dal blog di Aldo, dove ho presto il test. vale la stessa cosa anche per me, ma in più aggiungerei: al pub. adoro, leggere al pub

Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?
ehm.. dipende, no, di solito no.
Genere preferito?
un po' di tutto. dai saggi ai libri storici, dalle biografie ai romanzi, gialli noir o generazionali che siano. ricordo che per lavoro ho dovuto leggere 'scusa ma ti chiamo amore' di moccia, una roba tipo di quattrocento pagine.. che dire, scritto bene, da ragazzini, ma si è fatto leggere come si deve.
Autore preferito?
uh che casino. dipende. stranieri troppi per dirli tutti, ma tra gli italiani metto di certo Lorenzo Licalzi e Niccolò Ammaniti. e comunque adoro Pennac, Foer, Hornby, Roth e così via
Quando è iniziata la tua passione per la lettura?
tardi, molto tardi. a scuola mi obbligavano, per cui non leggevo molto volentieri. mi era piaciuto molto 'Lo scudo di Talos' di Manfredi e 'Il buio oltre la siepe', poi cominciai ad appassionarmi di poesie, Montale su tutti. A leggere seriamente incomincia a vent'anni. Il primo anno di università non riuscivo a leggere perché mi sembrava di sprecare tempo, anziché studiare. Così decisi di mollare l'università per non avere sensi di colpa e mi divorai tutta la serie di Patricia Cornwell... ahahah
Presti i tuoi libri?
adoro prestarli, dimenticarmi di averlo fatto e dovermeli ricomprare, giuro! presto libri in continuazione, spesso regalo libri non nuovi, cioè, regalo la copia che ho letto io, e io me ne compro una nuova.
Leggi un libro alla volta o riesci a leggerne diversi contemporaneamente?
vedi sopra
I tuoi amici \ familiari leggono?
tutti i fidanzati che ho avuto hanno sempre adorato leggere. il mio ex si era letto il Eco all'età di dieci anni e io impazzivo perché il Pendolo di foucault non sono mai riuscita a finirlo. Mia madre leggerebbe se avesse un po' più di tempo per lei, mio padre si annoia in fretta. amici sì, quelli leggono.
Quanto impieghi mediamente a leggere un libro?
dipende, tre giorni se sono cose carine tipo ammanniti e cose così, oppure anche mesi interi.
a ecco, "Il lamento di Portnoy" di Roth l'ho iniziato nel 2006 e non l'ho ancora terminato... non perché sia difficile, anzi, mi piace un sacco, è che mi piace ancora di più ricominciare quasi da capo ogni volta che lo prendo tra le mani.
Quando vedi qualcuno che legge (ad esempio nei mezzi pubblici) sbirci il titolo del libro?
sempre, certo. anzi, a volte mi stupisco, altre volte rido.
Se tutti i libri al mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto, quale sarebbe?
La bibbia? sì, forse quella. come lbro, intendo.
Perché ti piace leggere?
non è che mi piace leggere: mi piace leggere certe cose, il che è diverso.
poi ovvio, più uno legge, più uno sa scrivere e parlare, quindi per me è abbastanza fondamentale.
Leggi libri in prestito o solo libri che possiedi?
qualsiasi cosa
Quale libro non sei mai riuscita a finire?
"Alta fedeltà" di Nick Hornby
Hai mai comprato libri solo per la copertina? Cosa ti colpisce delle copertine?
sì, così facendo ho anche conosciuto una bella persona di nome gianluca mercadante
C’è una casa editrice che ami particolarmente e perché?
boh, non saprei forse guanda
Porti i libri ovunque o li tieni al sicuro in casa?
ovunque, lasciandoli anche, ovunque
Qual è il libro che ti hanno regalato e che hai apprezzato maggiormente?
me l'hanno prestato e si chiama "Uno schifo di storia" di Linda Barry. molto bello. anche "I vent'anni di Luz" della Osorio mi ha appassionata molto
Come scegli un libro da regalare?
eh, lunga storia. un po' in base a quello che mi piace e che piace a lui, ma non sempre è la stessa cosa
La tua libreria è ordinata secondo un criterio particolare?
no, e deve rimanere così.
Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti?
ehm.. a volte saltello
Leggi eventuali introduzioni, prefazioni postfazioni o le salti?
no, mizzega, sono le cose che odio di più

1 commento:

  1. Finiscilo il pendolo di foucault, finiscilo...ne avrai gioia :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...