venerdì 17 dicembre 2010

auomatici /4

ho fatto un sogno allucinante l'altra sera.
mi ricordo dei dettagli qua e là del tipo di una città che poteva essere quella di harry potter e di un ragazzino che aveva una sorta di poteri strani e che se non si concentrava bene o se si distraeva o se si addormentava pensando a qualcosa di brutto, evocava questa sorta di presenza malvaglia (cazzo, è uguale a harry potter!).
comunque, questo ragazzino si addormenta accucciato per strada, e mi pare che nel sogno fosse il fatto che lui fosse a piedi nudi a far sì che ad un certo punto sia apparso questo enorme personaggio vestito di nero, un mix tra Milord di Sailor Moon e il tipo di V per Vendetta.
Insomma, questo personaggio era altissimo, ma davvero altissimo. Più alto che grande.

Poi niente, via dalla scena della sua apparizione, mi ritrovo in una casa in stile americano, quelle dove la cucina ha il tritatutto nel lavandino e c'è la veranda fuori, con le finestre in cucina proprio sopra il lavabo.
va be', siamo lì io mia madre e mio padre quando ad un certo punto sentiamo una presenza strana e vediamo, facendo capolino con la testa in sala, che è da noi l'oscuro personaggio, che a dire il vero non so proprio come sia apparso e come faccia a stare in casa nostra.

Decidiamo di darcela a gambe, ma tutto accade molto lentamente.
Io e mia madre usciamo dalla porta principale ma ci rendiamo conto che mio padre non c'è: è uscito dalla porta sul retro e viene verso di noi correndo tipo jogging, vestito dal Super Mario Bross e con dietro il losco individuo che cammina e lo insegue lentamente.

fine.

aiuto.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...